Pillole d’Abbondanza #1


Molte persone vivono con l’ossessione di ottenere il #successo. Lasciano che l’invidia nei confronti di coloro che ai loro occhi l’hanno ottenuto gli corroda il cuore, e non riuscendo a ottenere #risultati neanche minimamente paragonabili, cercano miriadi di giustificazioni per non dover fare i conti con sè stessi. Molte di quelle persone partono da alcuni presupposti sbagliati.


1. Il successo non si misura (soltanto…) dai soldi che siamo riusciti a ottenere o dalla nostra posizione nella società. Il successo è strettamente legato all’alta #qualità della #vita. E per avere un’alta qualità della vita dobbiamo innanzitutto avere un’alta qualità nelle #relazioni personali. E questo è possibile soltanto se diventiamo delle “belle persone”. Quindi la domanda che dobbiamo porci non è “Che cosa sono disposto a fare per ottenere il successo?”, ma “Che cosa sono disposto a fare per gli altri? Che cosa sono disposto a #cambiare di me stesso per sviluppare una #personalità #attraente?” Il successo non si ottiene da soli, mai.


2. Il successo non è l’obiettivo, è la conseguenza. L’obiettivo deve essere quello di diventare persone con un alto #valore etico, che si spendono per gli altri senza chiedersi cosa possono ottenere in cambio. Il successo (nella vita privata e in quella professionale) sarà una conseguenza del cambiamento che avremo operato in noi.


3. Far ricadere sugli altri la #responsabilità dei nostri insuccessi può essere una gratificazione per il nostro ego, ma non ci aiuterà a diventare persone #migliori. Iniziare ad assumersi la responsabilità di ciò che facciamo sarà il primo passo per coltivare la #forza e il #coraggio di cambiare noi stessi.

Start typing and press Enter to search

Apri Chat Whatsapp
Humans 4 Humans Italia.
Come possiamo aiutarti?